Vi presentiamo la selezione ufficiale dei corti in concorso, scelti dalla direzione artistica di The Next Generation 2019, che verranno proiettati al Cineporto di Bari il 14 e 15 novembre. Fra questi la giuria composta da Cosimo TerlizziBeatrice FiorentinoSimone Bozzelli e Annalisa Zito sceglierà i vincitori dei premi miglior regia, miglior cortometraggio, miglior attore/attrice.

Fino alla fine
di Giovanni Dota

• Sinossi
Uno sparo squarcia il silenzio della notte. Quattro uomini fuggono dal luogo del delitto. Umberto “Sì e no”, il killer infallibile del clan Caputo, ha appena ucciso l’uomo sbagliato. Ora dovrà renderne conto al boss. Per sua sfortuna, la vittima è il nipote di Tonino O’ Infame, il boss più temuto della città. Ma questo pare non essere il problema più grande: Umberto “Sì e no” nasconde infatti un terribile segreto.

Il regista
Giovanni Dota (Napoli 1989) è cresciuto a Ponticelli, quartiere della periferia napoletana,ha conseguito il Master in Cinema, Fotografia e Televisione alla scuola di cinema di Napoli Pigrecoemme, dove come regista ha realizzato il cortometraggio di fine anno 2011/12 Interno 18. Dopo alcune esperienze come runner e assistente alla regia su alcuni set di cortometraggi girati in Campania, ha partecipato alle riprese della prima e della seconda serie di Gomorra come aiuto ispettore di produzione e poi come assistente alla regia. Ha realizzato il cortometraggio Tutto quello che non ci siamo detti, grazie a cui, oltre a vincere diversi premi nazionali, viene ammesso al triennio 2016-2018 di regia al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, formandosi con professionisti come Gianni Amelio, Daniele Luchetti, Giacomo Ciarrapico, Gianfranco Cabiddu e Filippo Gravino.

Fino alla fine
(Italia 2018 / 15′)

Regia / Giovanni Dota
Sceneggiatura / Giovanni Dota, Giulia Martinez
Cast / Lino Musella, Nello Mascia, Vincenzo Nemolato, Riccardo Maria Manera