Vi presentiamo la selezione ufficiale dei corti in concorso, scelti dalla direzione artistica di The Next Generation 2019, che verranno proiettati al Cineporto di Bari il 14 e 15 novembre. Fra questi la giuria composta da Cosimo Terlizzi, Beatrice Fiorentino, Simone Bozzelli e Annalisa Zito sceglierà i vincitori dei premi miglior regia, miglior cortometraggio, miglior attore/attrice.

La strada vecchia
di Damiano Giacomelli

• Sinossi
Come suo padre e suo nonno prima di lui, Nicola lavora in una piazzola lungo una strada di montagna. Vende agli automobilisti di passaggio le patate coltivate dalla sua famiglia, mentre proprio sopra la sua testa stanno per concludersi i lavori della “strada nuova”. Un incontro imprevisto gli darà il coraggio di prendersi qualche rischio e… cambiare marcia. 

• Il regista
Dopo una formazione legata alla comunicazione multimediale e alla scrittura per il cinema, dal 2010 Damiano Giacomelli indaga le comunità dell’entroterra appenninico attraverso progetti filmici, attività di formazione cinematografica con Officine Mattòli e la direzione artistica del festival Borgofuturo. In questi anni ha lavorato come sceneggiatore di serie e lungometraggi e diretto numerosi prodotti audiovisivi, tra cui documentari per la TV e cortometraggi promozionali per aziende e festival.Dopo Un rovescio (2014), La strada vecchia è il suo secondo cortometraggio cinematografico. Noci sonanti, il suo primo film documentario, ha vinto il premio Hera – Nuovi talenti al Biografilm festival 2019.

La strada vecchia
(Italia, 2019 / 20’)

Regia / Damiano Giacomelli
Soggetto /Damiano Giacomelli
Sceneggiatura / Damiano Giacomelli, Claudio Balboni
Cast / Fabrizio Falco, Elena Radonicich, Fabrizio Ferracane, Mirco Abbruzzetti, Andrea Caimmi, Marco Brandizi, Aglaia Mora, Luca Mariani, Matteo Simoni, Piero Polucci