ngs2019_sito-banner_loghi

Geografie

Lo spirito di fondo del festival è di offrire spazi di espressione e dare voce alla ‘generazione che verrà’, da intendersi non solo in senso anagrafico, ma anche in senso artistico: capace di portare visioni nuove, inedite, prive del legame obbligato e della prosecuzione lineare con il passato.

Per questa edizione del festival, chiediamo ai videomaker di offrire mappature da(e)l mondo contemporaneo a partire dai suoi spazi: oggettivi/soggettivi/collettivi/individuali.

‘Geografie’ non è che  una suggestione poetica.

Le ‘geografie’ possono essere fisiche o metafisiche, reali o irreali, utopie, resistenze; e così gli spazi possono essere vuoti oppure contenere tutte le cose…

Il regolamento

The Next Generation Short Film Festival 2019 è aperto a videomaker emergenti e indipendenti nati o residenti in Italia.

La riflessione, da incentrare sul tema ‘Geografie’, potrà essere condotta nelle più libere forme di narrazione attraverso il mezzo audiovisivo, da intendersi nell’accezione più varia: narrazione cinematografica, videoclip, prodotto di video-arte eccetera.

  •  Si può partecipare come singolo autore, coautori o collettivo
  •  Il cortometraggio dovrà avere una durata complessiva di 30′
  • Ogni autore potrà presentare una sola opera, non necessariamente inedita
  •  Il termine ultimo per le iscrizioni è fissato al 30 settembre 2019

I premi

I premi in palio, per l’ammontare complessivo di 5.000 euro, saranno articolati e distribuiti a discrezione della Direzione Artistica e della Giuria tra le opere vincitrici.

Come partecipare

  • Cortometraggio

    Una sola opera, non necessariamente inedita

  • Contributo

    Versa una quota di partecipazione di 10 €

  • Iscrizione

    Compila, firma e invia la scheda di partecipazione

  • L'invio

    Invia l’opera in formato mp4 tramite Wetransfer

  • Termine

    Invia tutto entro il 30 settembre 2019

Invia tutto il materiale all’indirizzo nextgenerationshort@gmail.com

Cosa stai aspettando?