Chi siamo

Il festival è promosso dalla Fondazione Pasquale Battista e ideato da Tita Tumillo e Velia Polito dell’associazione Alice in Cammino e le Arti, in collaborazione con Alice Area Arti Espressive (che coordina il BIG – Bari International Gender Film Festival), l’Accademia Cinema dei Ragazzi di Enziteto, il patrocinio del Comune di Bari, dell’Assessore all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia e di Apulia Film Commission.

The Next Generation Short Film Festival è un concorso per cortometraggi che vuole offrire spazi espressivi a videomaker emergenti e indipendenti a partire da riflessioni sulla contemporaneità e vuole incoraggiare i giovani autori ad esplorare visioni altre.

chi-siamo-02

In tre anni di vita il festival ha ampliato progressivamente il suo raggio: nato nel 2016 a Triggiano e riservato inizialmente a produzioni di Bari e provincia, con l’edizione 2018 si apre a tutti i videomaker indipendenti nati, residenti o operanti stabilmente in Puglia, e aggiunge una sezione dedicata agli Under 18.

La prima edizione di The Next Generation era dedicata al tema ‘Triggiano. Luoghi, storie, visioni’, mentre al centro dell’edizione 2017 c’erano gli ‘(AM)MUT(IN)AMENTI’. Il tema dell’edizione 2018 è ‘FUTURI’. 

La giuria che valuta i cortometraggi in concorso è composta da professionisti dell’ambito audiovisivo e critici cinematografici, fra i quali, nelle edizioni passate, Anton Giulio Mancino (critico cinematografico, saggista, docente di Semiologia del Cinema a Bari e Macerata e membro della giuria Settimana della Critica del Festival del cinema di Venezia), Guglielmo Siniscalchi («Sentieri Selvaggi»), Simonetta Dello Monaco (Apulia Film Commission), Alessandro Cirillo (fotografo), Livio Costarella («La Gazzetta del Mezzogiorno»).

Il promotore

La Fondazione Pasquale Battista è stata costituita ad iniziativa dell’intera famiglia dell’Avv. Pasquale Battista, storico, esperto d’arte, Primo Dirigente dello stato e Ispettore onorario ai Monumenti ed alle Opere D’Antichità e d’Arte della Sovrintendenza ai Beni culturali della Provincia di Bari al fine di custodirne e rinnovarne memoria, sensibilità e generosità.

La Fondazione intende essere principalmente uno strumento di coesione sociale, attraverso la promozione dell’arte e della cultura come luoghi privilegiati di interpretazione e innovazione della realtà contemporanea..

La Fondazione ha sede legale in Milano e sede operativa in Bari. Essa opera e svolge la propria attività su tutto il territorio nazionale.

Essa nasce nel 2016 con lo scopo di:

  • promuovere programmi di ricerca in ambito storico, architettonico, scientifico ed economico-sociale;
  • indagare tutte le discipline della cultura contemporanea, legate alle arti visive, al cinema, alla musica, alle performing arts, all’architettura, alla fotografia, al design, alla moda e alla letteratura, attraverso la realizzazione di attività espositive, educative e performative;
  • sostenere la realizzazione di iniziative di carattere culturale tese sia alla valorizzazione e alla diffusione di produzioni artistiche di rilievo nazionale e internazionale sia allo sviluppo di idee e progetti creativi delle giovani generazioni;
  • supportare interventi di tutela e rivalutazione del patrimonio storico-artistico, ambientale e turistico del territorio;
  • contribuire allo sviluppo del tessuto produttivo ed imprenditoriale;
  • contribuire allo sviluppo ed al rafforzamento della coesione sociale della comunità attraverso interventi rivolti a persone in condizioni di svantaggio, vulnerabilità ed esclusione sociale;
  • concorrere alla crescita di una cultura delle pari opportunità, antirazzista, antisessista, non violenta, promuovendo, attraverso l’arte e la cultura, l’incontro interculturale, interreligioso e intergenerazionale;
  • sviluppare forme innovative di interazione tra settore pubblico, settore privato for-profit e no-profit.

Direzione Artistica e generale

L’Associazione Alice in Cammino e le Arti nasce nel 2016 come spinoff dell’AreArtiEspressive della Cooperativa AL.i.ce. che  si occupa da anni di progettazione e gestione di progetti culturali, artistici e sociali ( tra gli altri, BIG Bari International Gender Film Festival)

L’Associazione  di promozione sociale opera nei settori sociale, culturale, educativo e artistico.

TheNext Crew

  • Tita Tumillo
    Tita Tumillo Direzione generale e artistica

    Artista tra il teatro e la fotografia. Frequenta la Scuola del Teatro dei Sassi di Massimo Lanzetta e si forma tra gli altri con JeanPaul Denizon e Chiara Guidi. Direzione artistica e generale del BIG, Bari International Gender Film Festival.

  • Velia Polito
    Velia Polito Co-direzione artistica

    Archeologa in Italia e all estero e affianca alla passione per l ‘antico anche quella per il cinema , che utilizza insieme, a volte, per raccontare storie di ieri e di oggi.

  • Antonietta Rubino
    Antonietta Rubino Comunicazione

    Consulente editoriale, social media manager, organizzatrice di eventi. Cura la comunicazione per aziende e organizzazioni profit e non-profit, soprattutto in ambito culturale.

  • Jime Ghirlandi
    Jime Ghirlandi Grafiche

    All’anagrafe Maria Gimena Vicenta, è un’artista italo-argentina. Laureata in Fashion Design ma con una predilezione per le arti visive da anni lavora come graphic e costume designer.

  • Livio Costarella
    Livio Costarella Livio Costarella

    Giornalista e critico musicale  della Gazzetta del Mezzogiorno dal 1999. Parallelamente alla musica è anche studioso e appassionato di cinema. Ha pubblicato, nel maggio 2003, il volume Gli orizzonti del cinema di Stanley Kubrick (Mario Adda Editore).

  • Marco Gernone
    Marco Gernone Videodocumentazione

    Regista e Sceneggiatore pugliese. Ha frequentato l’Accademia del cinema di Enziteto di Bari di cui ora cura diverse docenze. Ha lavorato su svariati progetti cinematografici nazionali e internazionali.