Vi presentiamo la selezione ufficiale dei corti in concorso, scelti dalla direzione artistica di The Next Generation 2019, che verranno proiettati al Cineporto di Bari il 14 e 15 novembre. Fra questi la giuria composta da Cosimo TerlizziBeatrice FiorentinoSimone Bozzelli e Annalisa Zito sceglierà i vincitori dei premi miglior regia, miglior cortometraggio, miglior attore/attrice.

Et in terra pacis
di Mattia Epifani

• Sinossi
Il Regina Pacis è stato il più grande centro di permanenza temporanea d’Italia. Dal 1998 al 2005 ha ospitato sulle coste del Salento oltre 65mila migranti. Rimasto in stato di abbandono per molti anni, viene acquistato da privati per essere trasformato in un resort di lusso. I lavori di ristrutturazione, però, riportano alla luce i segni indelebili di un passato fatto di violenze e soprusi, che riemerge a distanza di anni per liberare per sempre vittime e carnefici dall’oblio.

Il regista
Mattia Epifani (Lecce 1985), lavora come regista dal 2010. Tra i suoi principali lavori troviamo: Rockman (2011, documentario), vincitore del premio “miglior film” al Visioni Fuori Raccordo Film Festival a di altri premi al Sole Luna Film Festival; Il successore (2015, documentario), vincitore del Cipputi Award al 33° Torino FF e in concorso a IDFA, Hot Docs, Cinema vérité Iran International Documentary Film Festival e nella selezione ufficiale dello Slamdance Film Festival e Göteborg Film Festival. Nel 2018, ha diretto il cortometraggio Et in terra Pacis in concorso al 36° Torino FF.

Et in terra Pacis
(Italia 2018 / 25’)

Regia: Mattia Epifani
Sceneggiatura: Francesco Lefons, Mattia Epifani
Cast: Alessandra Viva, Joshua Eji, Collins Chuwuana, Michele Tarantino, Issofou Fofana, Keba Seck, Issofa Kpoumie Nyamsi, Kamrul Mia, Roberto Vincenti, Marcello Petrelli